Cosa vedere in Irlanda Dublino

Cosa vedere in Irlanda

2 Shares
0
0
2

Non avete ancora deciso la meta del vostro prossimo viaggio? Amate i paesaggi romantici e sconfinati e la storia?
L’Irlanda vi accoglierà con il cuore grande della sua popolazione e il verde smeraldo dei suoi prati.
Certo le cose da vedere sono davvero molte, quindi vi elenco le località da non perdere, ma sono sicura che già a metà elenco vi avrò convinto a partire con me!

Per “comodità” geografica inserirò anche delle attrazioni che si trovano in Irlanda del Nord, ma che sono raggiungibili facilmente nel corso di un viaggio Fly & Drive.

La prima cosa da vedere in Irlanda: Dublino!

Il centro di Dublino è molto compatto e tutti i luoghi di particolare attrazione sono vicini gli uni agli altri.
Il Trinity College è l’università più famosa d’Irlanda e un giro tra i suoi splendidi edifici è assolutamente consigliato. La zona più affascinante è la biblioteca dove è custodito il Book of Kells.
Luogo iconico non solo per gli amanti della birra, il Guiness Storehouse è il laboratorio dove viene prodotta la birra più famosa d’Irlanda. Salite all’ultimo piano al Gravity Bar per una degustazione unica con vista panoramica sulla città.
Da non perdere la cattedrale di Saint Patrick e la zona georgiana di Merrion Square.
Ma ciò che non dimenticherete di Dublino saranno le serate nei pub in compagnia della musica tradizionale e del calore della gente del posto.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo: cosa vedere a Dublino 

Giant’s Causeway

La seconda cosa da vedere in Irlanda è la mitica Giant’s Causeway o Selciato dei Giganti che si trova In Irlanda del Nord. Si tratta di una zona costiera spettacolare costituita da circa 40.000 grandi esagoni di basalto incastrati gli uni agli altri come pezzi di un puzzle.
È talmente particolare che nel corso dei secoli ha ispirato storie e leggende di ogni genere. La più famosa è che il selciato sia stato costruito dal gigante Finn, lanciando le rocce nel mare per combattere un gigante antagonista proveniente dalla Scozia.
In realtà, l’origine del selciato vulcano é riconducibile a un’antica eruzione vulcanica e dal conseguente contatto della lava con il mare.

Cosa vedere in Irlanda Giant's Causeway

Belfast

Belfast, la capitale dell’Irlanda del Nord, ha subito un grandissimo rinnovamento negli ultimi anni.
La zona portuale è stata completamente riqualificata ed è stato costruito il fantastico museo interattivo sul Titanic, il Titanic Belfast.
La zona del centrale Cathedral Quarter con i suoi vicoli è piena di locali e pub affascinanti.
Particolare un giro con i famosi black cabs per vedere i murales che ricordano i sanguinosi contrasti avvenuti in Irlanda del Nord tra il 1960 e i primi anni del 2000. Impossibile non notare il City Hall, il municipio della città edificio molto bello dall’esterno e, di fronte, la Linen Hall Library, un’antica biblioteca dal fascino vintage.

Galway

Un altro luogo da non perdere quando si visita l’Irlanda è Galway. Cittadina costiera davvero piacevole, nel periodo estivo ospita un Festival e in ogni angolo del centro si diffonde la musica di artisti provenienti da tutto il mondo.
Dovete assolutamente acquistare l’anello caratteristico di questa zona: il Claddagh Ring, cesellato in argento dagli artigiani locali. Galway è la città più giovane e attiva d’Irlanda e nel 2020 avrebbe dovuto essere Capitale Europea della Cultura. Purtroppo tutti gli eventi dal vivo sono stati sospesi per via del Covid, ma si parla di un prolungamento del titolo per il 2021.
Vi terrò aggiornati!

Cosa vedere in Irlanda Galway

Connemara e le Cliffs di Moher

La zona intorno a Galway è nota come Connemara e presenta dei paesaggi davvero incredibili.  La costa occidentale, detta Wild Atlantic Way tra fari, ruderi di castelli, scogliere a picco sul mare è davvero indimenticabile.
L’attrattiva principale è rappresentata dalle Cliff di Moher, uno dei luoghi più iconici d’Irlanda. Si tratta di scogliere altissime, perennemente battute dal vento che, in alcuni punti, raggiungono i 400 metri.

Cosa vedere in Irlanda Moher

Le Isole

Tra tra le cose da vedere in Irlanda abbiano tante piccole isole che costellano le coste: le Isole Aran di fronte a Galway sono le più famose e con i loro muretti a secco, costruiti per difendere le coltivazioni dalla salsedine, sono davvero caratteristiche.
Achill Island, nella contea di Mayo e collegata alla terraferma da un ponte è il paradiso dei surfisti. Il paesaggio aspro di Achill è caratterizzato da scogliere spettacolari, laghi remoti e spiagge appartate.
Le Isole Skellig si trovano a pochi chilometri dalla costa del Kerry: a Skellig Michael, scelta come location dell’ultima scena di Star War Il risveglio della forza si trova un piccolo monastero a picco sul mare.
Lungo la Wild Atlantic way nella baia di Clew ci sono 365 isole. L’isola di Claire è la più estesa ed è famosa per essere stata residenza della famigerata corsara Grace O’Malley. Osservate il meraviglioso panorama dalla vetta del monte Croagh Patrick.

Kylemore Abbey

Un’altra cosa da vedere assolutamente in Irlanda è Kylemore Abbey, un castello vittoriano nel Connemara che oggi ospita un monastero di monache benedettine.
Il castello è stato fatto costruire da a Mitchell Harry: dopo una passeggiata sulle rive del bellissimo lago è stata scelta come residenza dalla moglie che, purtroppo, è deceduta prima di vedere la meraviglia che il marito le ha dedicato.
Anche la chiesa è un edificio unico da non perdere.

Cosa vedere in Irlanda Kylemore Abbey

Killarney National Park

Il Killarney National Park è una dei luoghi che ho amato di più d’Irlanda si tratta di uno dei primi parchi nazionali istituiti nel paese. Attraversato da sentieri nascosti, l’ideale è percorrerli in bicicletta. Tra i luoghi di interesse ci sono sicuramente il punto panoramico di The Ladies View e la Muckross House con i suoi magnifici giardini degradanti verso il lago.

Leggi anche: cosa vedere a Killarney

I luoghi del Trono di Spade

La Serie tv Trono di Spade ha dato sicuramente un impulso incredibile al turismo in Irlanda soprattutto nella parte settentrionale dove sono state girate molte scene della fortunatissima serie.
Dai Dark Hedeges alla spiaggia di Ballymore é interessante percorrere un itinerario con l’auto a noleggio o con escursioni giornaliere da Belfast, proprio per andare a vedere i luoghi legati alle location leggendarie della serie.

Leggi anche: in Irlanda del Nord, sulle tracce del Trono di Spade

Glendalough

In seguito alla caduta dell’Impero Romano, il cristianesimo si è diffuso in tutta Irlanda e sono sorti numerosi monasteri tra cui uno dei più conosciuti e suggestivi è sicuramente Glendalough. Nella contea di Wiclow, detta il giardino d’Irlanda, sorge questo antico insediamento monastico, in una stretta valle tra colline ricoperte di erica e foreste abitate da cervi e volpi. Il paesaggio aspro e romantico e i due laghi misteriosi inseriti in questa vallata ne fanno un luogo unico, non solo per la presenza del monastero.

Cosa vedere in Irlanda Glendalough

Kilkenny

Kilkenny è un’altra tappa imperdibile durante un viaggio in Irlanda: cittadina dal carattere medievale tutta costruita di pietra calcarea grigia, racchiude il suo fascino negli stretti vicoli lastricati. Da visitare la seconda cattedrale neogotica dopo Saint Patrick di Dublino e il Castello la cui principale attrattiva è costituita dalla Long Gallery, che espone i ritratti della potente famiglia Butler.
Perdetevi per il piccolo centro dove artigiani e artisti della contea espongono i loro manufatti nelle botteghe.
La città è rinomata anche per la scena culinaria e ospita molti ristoranti eccellenti.

La penisola di Dingle

La penisola di Dingle è stata definita da National Geographic uno dei luoghi più belli al mondo. La piccola capitale Dingle, appunto, con le sue case colorate e di sfondo una baia circondata dalle colline è la base perfetta per esplorare una delle aree naturalistiche più pittoresche d’Irlanda. Il punto panoramico più spettacolare è Slea Head, uno dei lembi di terra più a ovest con i profili delle isole Skylands che appaiono quando il mare è calmo.
Se volete provare la tradizionale cucina irlandese pranzate al The Chart House a Dingle.

Cosa vedere in Irlanda Dingle

Cork

Capitale del sud, più che per i suoi monumenti, Cork è rinomata per la ricchezza culturale che spazia dalla musica al cinema alla gastronomia e pur non possedendo che pochi monumenti interessanti ha saputo creare un’atmosfera vivace che affascina i visitatori.
È sede di una delle più importanti università irlandesi. Da non perdere l’English Market fondato nel 1788 e la famosa Saint Annis Church e la Jameson Distillery che si trova a pochi chilometri dalla città.

Newgrange

A quaranta chilometri da Dublino, sorge uno dei tesori archeologici più misterioso del mondo. Dall’esterno la necropoli neolitica appare come un enorme cerchio di pietre bianche e la sua cupola è uno dei luoghi più straordinari del pianeta costruita intorno al tremila a.C.
Ma la vera magia avviene il 21 dicembre, il giorno del solstizio d’inverno, quando un raggio di sole penetra per 19 metri nel corridoio e nella camera sepolcrale.

 

Vuoi aiuto per organizzare il tuo viaggio in Irlanda?

Richiedi una consulenza

2 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like