Irlanda del Nord Trono di Spade

Irlanda del Nord e Trono di Spade: un itinerario unico!

2 Shares
0
0
2

L’Irlanda del Nord ha ormai da tempo creato una vera e propria “partnership” con i produttori della celebre serie TV Games of Thrones o Trono di Spade.  La saga fantasy ha contribuito a far conoscere una zona qualche hanno fa poco sfruttata dal punto di vista turistico.
Grazie ai suoi paesaggi mozzafiato e alle sue bellezze nascoste dovete includerla in un viaggio in Irlanda.
Qualora vi interessasse seguire ancor più da vicino le vicende narrate nella serie, posso organizzare itinerari su misura con delle guide locali, pronte a raccontare leggende tradizionali in un percorso appassionante e coinvolgente.

Siete dunque pronti a scoprire con il mio itinerario unico tutti i luoghi dei Sette Regni del Trono di Spade nella meravigliosa Irlanda del Nord? In due o tre giorni si possono visitare tutte le location indicate nel mio articolo.

Per iniziare l’itinerario del Trono di Spade in Irlanda del nord: Ballintoy

Tra le meraviglie dell’Irlanda del Nord rese protagoniste dal Trono di Spade, compare Ballintoy, nella contea di Antrim, il cui nome gaelico è Baile an Tuaigh o “borgo del nord”.
Tra Ballycastle e Bushmill, sulla più nota Causeway Coastal Route, è un piccolo borgo il cui porticciolo è stato girato uno degli episodi finali della seconda stagione, precisamente quando Theon Greyjoy ritorna alle Isole di Ferro per chiedere supporto in favore di Robb Stark.
Nelle vicinanze il Carrick-a-Rede, uno dei ponti sospesi più famosi del mondo, una passerella in corda e legno sul vuoto da percorrere solo se non soffri di vertigini! Noi l’abbiamo attraversato in una meravigliosa giornata di sole ed è stato uno di quei momenti che si stampano indelebili nei ricordi di viaggio.

Irlanda del Nord Game of Thrones

La spiaggia di Donwhill

Downhill è una spiaggia situata a nord di Londonderry, a dir poco spettacolare, che si trova al di sotto di un’alta scogliera: qui si trova il piccolo Tempio di Mussenden e la Downhill Demesne. Il tempio è uno degli scorci più famosi e fotografati in Irlanda del Nord.
La sua storia è particolarissima: il celebre Tempio di Vesta di Tivoli lo ispirò.
Il tempio era una biblioteca e fa parte della tenuta di Frederick Augustus Hervey un tempo vescovo di Derry e conte di Bristol.
Lungo la Downhill Strand, lunga circa 7 km, si sono svolte le riprese di tutte quelle scene di Game Of Thrones legate all’isola dei Targaryen, Dragonstone. Proprio questo magnifico contesto è stato protagonista del rituale di Melisandre nella seconda stagione, episodio nel quale vengono arse le 7 statue dei 7 Dei.

Spiaggia di Downhill

Tollymore Forest Park

Tollymore è una foresta particolarmente suggestiva, dove non mancano alberi spettrali dalle fitte ramificazioni.
É stata utilizzato per molte scene ambientate nei boschi di Game Of Thrones come quella iniziale, nella quale tre guerrieri della notte incontrano per la prima volta un estraneo, o ancora quando Theon Greyjoy fugge dal pazzo Ramsay Snow…e sono solo alcuni esempi. Fantastico perdersi tra i piccoli ponticelli in pietra e in legno, il tutto ovviamente dopo aver attraversato la porta di pietra che segna l’accesso al parco. Il luogo è molto suggestivo.
Magico all’alba così come al tramonto e merita senza dubbio di far parte di ogni itinerario legato all’Irlanda del Nord.

Irlanda del Nord Tollymore

Castel Ward

Castel Ward è un piccolo maniero (appare nel Regno del Grande Inverno come dimora di Casa Stark) situato a sud di Belfast: sarebbe superfluo elencare tutte le scene che qui si sono svolte e che hanno visto protagonista soprattutto l’esterno.
Il castello si erge lungo il Strangford Luough, un lago salato che sfocia nel mare sotto Belfast.
Se scegliete di raggiungerlo, optate per il traghetto diretto verso la penisola di Bangor, gustandovi in questo modo un po’ di selvaggia Irlanda.

Dark Hedges: il luogo tra i più famosi del Trono di Spade

Famosissima, è quasi impossibile visitarla senza essere sommersi dai turisti: stiamo parlando di Dark Hedges, un suggestivo arco di faggi, lungo oltre 100 metri, che risale una delle più famose colline della contea di Antrim.
Gli alberi sono stati piantati nel XVIII secolo dalla famiglia Stuart, per impressionare i visitatori che accedevano alla loro residenza Gracehill House.  Attraversarlo è decisamente suggestivo: gli alberi secolari che circondano il viale, col tempo hanno unito le proprie fronde fino a formare un vero e proprio passaggio. Si trova sulla Bregagh Road, a circa 25 km da Ballymoney, è rappresenta uno tra i luoghi più ambiti dai fan del Trono di Spade.

Dark Edges

Le grotte e i piccoli borghi di Cushendun

È indubbio: la strada costiera che da Belfast risale verso il nord, Cushendun Caves, è una delle più romantiche al mondo, complici i meravigliosi scorci mozzafiato, caratterizzati da piccoli borghi a picco sul mare che inducono a scattare centinaia di foto. Uno dei paesini più noti e turistici, ospita oggi una delle location più intriganti del Trono di Spade: la grotta in cui Melisandre ha partorito l’ombra che ha finito per uccidere Renley Baratheon.

Sono numerosi i luoghi che meritano di essere visitati durante un viaggio in Irlanda del Nord: Game Of Thrones ha saputo senza dubbio rilanciare un territorio che ha molto da offrire.
Chi deciderà di visitare questa zona, non potrà fare altro che rimanerne assolutamente colpito.

E tu vuoi scoprire in prima persona gli itinerari più belli ed entusiasmanti di Game Of Thrones attraverso un viaggio in Irlanda? Contattami subito per una consulenza gratuita.
Visitando l’Irlanda del Nord potrai esserne protagonista anche tu! 

Richiedi una consulenza

2 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like