Norvegia Capo Nord

Norvegia: il battello postale e Capo Nord!

18 Shares
18
0
0

Patrizia ed Enrico avevano due sogni: vedere l’aurora boreale e Capo Nord, per questo si sono rivolti a me. E chi mi conosce lo sa che il mio karma è quello di trasformare i sogni in realtà!

Nella conversazione con Patrizia è anche emerso che sarebbe stato stupendo per loro viaggiare sull’Hurtigruten: il celebre battello postale che, in Norvegia, naviga fino a Capo Nord sfiorando più di 2.000 chilometri di costa norvegese da Bergen a Kirkenes.

Ma cos’è l’aurora boreale e dove si vede?
Leggi il mio articolo per saperne di più!

Norvegia con Patrizia ed Enrico: il battello postale e Capo Nord!

Il viaggio dei miei clienti dura solo 5 giorni, ma saranno intensissimi e pieni di emozioni!

Il primo giorno è dedicato a raggiungere la Norvegia, perché dall’Italia non esistono collegamenti diretti con Tromsø.

Norvegia il battello postale e Capo Nord

 Il secondo giorno è libero a Tromsø, la capitale del nord! Una bellissima città circondata dalle Alpi Lyngen, da fiordi di colore blu e da centinaia di isole.

Qui puoi decidere di andare a scoprire il museo Polaria, la cui architettura rappresenta delle lastre di ghiaccio spinte dal mare sulla terra. Il museo offre un film documentario sulla regione artica “Svalbard – regione selvatica dell’Artico”, un altro sulle aurore boreali e l’attrazione principale è un acquario con le foche barbate. Alle 15:30 è possibile assistere alla nutrizione delle foche.

Oppure, se le spedizioni artiche ti affascinano, puoi immergerti nell’atmosfera del Polar Museum, che ripercorre le avventure dei pionieri dell’artico e ammirare il bel magazzino del 1860 che lo ospita.

In serata è assolutamente da fare l’escursione di sei ore a caccia dell’aurora boreale, durante la quale ci si allontana dalla città e, grazie all’utilizzo di applicazioni che ne misurano l’intensità, vengono raggiunte zone dove ci sono più probabilità di vedere l’aurora.

Ecco qui i miei viaggiatori!

Aurora boreale a Tromsø

Ricorda di indossare abiti caldi e di leggere il mio articolo: come vestirsi in Lapponia in inverno.

Aurora boreale

Terzo giorno in Norvegia da Tromsø imbarco sul Battello Postale

Il terzo giorno si ha del tempo libero per visitare ancora la città e oppure la possibilità di aggiungere escursioni facoltative, come il silent whale watching, la slitta trainata dai cani husky o altri safari artici.

Ti potrebbe anche interessare il mio articolo sui safari artici.

Alle 18.15 i miei viaggiatori si imbarcano in direzione nord sul mitico Hurtigruten il Battello Postale Norvegese, e il cui arrivo è previsto a Kirkenes alle ore 9.00 della mattina successiva.

Navigare sull’Hurtigruten è un’esperienza imperdibile che è possibile vivere solo in Norvegia.

Sai cos’è il Postale dei Fiordi?

Si tratta di un battello che trasporta persone e merci da Bergen capitale dei fiordi a Kirkenes nell’estremo nord ed è diventato parte integrante della vita e della cultura locale; per compiere il viaggio completo di 2500 miglia nautiche ci vogliono 12 giorni e i porti di scalo sono 34.

Hurtigruten battello postale

Il postale naviga da 125 anni lungo la meravigliosa costa norvegese: la prima nave a vapore svolse il suo primo viaggio nel 1893 da Trondheim a Hammerfest, facendo scalo in 11 porti lungo il tragitto.

L’Hurtigruten viaggia in tutte le stagioni, sia sotto il sole di mezzanotte che sotto le magiche luci del nord: durante le lunghe notti artiche un segnale acustico sveglia i passeggeri quando appare l’aurora boreale.

E anche durante questa prima notte di navigazione l’aurora boreale ha fatto capolino nel cielo ed Enrico e Patrizia hanno potuto ammirarla. La navigazione con Hurtigruten consente le migliori condizioni possibili: assenza totale di inquinamento luminoso e atmosferico. Per questo è più probabile poter assistere allo spettacolo di luci colorate che, passando dal verde chiaro al viola scuro, danzano nel cielo Artico.
Inoltre, durante l’inverno il sole rimane basso nel cielo e, a nord del Circolo Polare, rimane al di sotto dell’orizzonte per diverse settimane creando meravigliose sfumature di colore nella luce.

Capo Nord

Quarto giorno escursione a Capo Nord!

Oggi è prevista un’escursione di tre ore a Capo Nord, luogo iconico tra i più visitati della Norvegia che rappresenta un simbolo nell’immaginario di tutti i viaggiatori!

Capo Nord Norvegia

Perché è un simbolo? Forse perché rappresenta un punto di arrivo, i chilometri macinati per raggiungerlo, il finis terrae per eccellenza.

I miei viaggiatori hanno incontrato magnifici paesaggi subartici attraversando il 71 ° parallelo e raggiungendo il punto più settentrionale del continente europeo e hanno ammirato la vista sull’altopiano roccioso a 300 metri a picco sul mare, nel punto in cui il mare di Barents e il Mar di Norvegia si incontrano.

Battello postale

Qui ti trovi a soli duemila chilometri dal Polo Nord, un luogo dal fascino intramontabile.

Quinto giorno

Purtroppo il viaggio si è concluso e dal porto di Kirkenes, dove trovano un taxi ad attenderli si va verso l’aeroporto.

Aurora boreale in Norvegia

Se anche tu sei affascinato dalla meravigliosa Norvegia e vuoi conoscerla meglio:

Scarica la guida gratuita della Norvegia!

18 Shares
1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like