Cinque esperienze da non perdere a Reykjavik

0 Shares
0
0
0

La capitale dell’Islanda è molto sottovalutata, ma io sono dell’idea che meriti almeno una giornata di visita perché rappresenta un po’ l’anima del paese. Per questo, ti elenco le cinque esperienze da non perdere se sei solo di passaggio a Reykjavik, adatte a ogni stagione.

Inizia dal centro

Parti dal coloratissimo centro, in particolare da Austurstræti una via pedonale dove fare shopping di prodotti tipici islandesi sarà un piacere!
Entra a prendere un caffé al Laundromat Café, qui tra mappe, libri colorati e massime ispirazionali incontrerai viaggiatori provenienti da tutto il mondo!

Reykjiavik

Sali in cima alla cattedrale

Situata in pieno centro, la è la cattedrale luterana della capitale islandese.

Dalla caratteristica architettura con un’austera facciata di cemento bianco e l’interno neogotico, è il secondo edificio più alto di Islanda, visibile a venti chilometri di distanza. All’interno ti stupirà l’imponente organo costituito da circa 2.700 canne.

Inoltre, è possibile salire in cima alla torre panoramica (costo per gli adulti circa 8 euro, per i bambini dai 7 ai 14 anni circa 1 euro) per ammirare dall’alto la città.

Cosa fare a Reykjiavik

Passeggia nella zona del porto antico

La zona del porto antico rappresenta il cuore vibrante della città e passeggiare tra le tradizionali casette colorate ammirando la vista del monte Esja è senza dubbio una delle esperienze da non perdere a Reykjavik. Dal porto antico partono tutte le attività marittime e le escursioni delle balene e dei grandi cetacei, che consiglio vivamente.

Qui, inoltre, si trovano ottimi ristoranti e locali caratteristici.

In questa zona non perdere

A breve distanza a piedi dal porto si trova Harpa, l’iconico edificio che una Sala Concerti sede dell’Orchestra Sinfonica e dell’Opera islandese. L’edificio in vetro è stato ispirato dalle luci del nord (la facciata cambia colore in base ai periodi dell’anno e agli orari) e dalle formazioni basaltiche tipiche del sud dell’isola.

Cosa fare a Reykjavik

Entra assolutamente perché non solo si gode una stupenda vista, ma i giochi di luce creati dagli esagoni in vetro sono imperdibili!

Harpa cosa vedere in Islanda

Da provare anche il nuovissimo Fly over Iceland, un’esperienza interattiva unica che ti consente di volare sopra gli altipiani e i ghiacciai islandesi.

FaI un bagno nelle piscine geotermali comunali

Tra le attività preferite dai locali abbiamo sicuramente le piscine, in Islanda c’è il più alto rapporto tra piscine e abitanti. Considerata l’intensa attività geotermale tante le piscine comunali presenti nella capitale.

Riempite con acqua geotermica, le piscine sono solitamente dotate di una o due vasche olimpioniche, a circa 28°C e vasche idromassaggio a temperature che vanno dai 38°C fino a circa 45°C. La maggior parte delle piscine dispone anche di un bagno turco e alcune dispongono di una sauna finlandese secca.

Una delle piscine più popolari della capitale è Lauggardalslaug facilmente raggiungibile dal centro.

Visita il Perlan

Ex serbatoio di contenimento dell’acqua per la città, questo edificio è stato riqualificato e trasformato in planetario e in un museo che spiega la natura geologica dell’Islanda. Si tratta di una tappa fondamentale per comprendere la natura geologica di questa isola unica che nasce dal continuo scontro tra la placca tettonica atlantica e quella euroasiatica.

All’interno del museo Perlan è possibile anche entrare in una riproduzione fedele di una grotta di ghiaccio.

Inoltre, se riesci a visitarlo nell’orario del tramonto godrete di una vista unica sulla città.

Ammira i geoparchi nella penisola di Reykjanes

Appena fuori Reykjavik la penisola di Reykjanes dal suolo nero, costituita da varie colate di lava, geoparchi naturali che finiscono in mare. Percorri la strada costiera che è stupenda e, se vuoi, goditi il tramonto alla Blue Lagoon o nella nuovissima Secret Lagoon.

Blue Lagoon

Ma se vuoi approfondire le attività che si possono svolgere nel sud dell’isola, ti può interessare il mio articolo

Cosa vedere nel sud dell’Islanda

Se sei affascinato da questo paese unico, scarica la guida di viaggio gratuita sull’Islanda!

Scarica la guida gratuita

0 Shares
1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like