Cosa vedere a Helsinki in un giorno

Cosa vedere a Helsinki in un giorno

0 Shares
0
0
0

Non ho mai avuto una particolare attrazione per Helsinki, ma devo dire che lo stop over di 24 ore al rientro del viaggio in Lapponia, non mi è per nulla dispiaciuto.

Diversa dalle altre capitali nordiche (d’altronde gli esperti della zona sanno che la Finlandia non fa parte della Scandinavia, con la quale non condivide né ceppo linguistico e neppure cultura e tradizioni) con un piglio decisamente più baltico, per non dire sovietico, è sicuramente una città interessante.

Architettura Helsinki

Helsinki: una visita invernale

Complici poi le luci di Natale, il mare ghiacciato e le strade coperte di neve, Helsinki nasconde diverse sorprese, grazie anche alla presenza di tante aree verdi, foreste, interessanti vie per lo shopping e un interesse spiccato per il design. Il tutto ovviamente ammantano dalla luce nordica, per la quale, come oramai saprete, nutro una vera e propria passione.

Quindi ecco la mia personale guida di come abbiamo vissuto al meglio le nostre 24 ore nella capitale finlandese e cosa vedere a Helsinki in un giorno!

Helsinki inverno

Abbiamo dormito in un hotel molto centrale e comodo per muoversi, visto il poco tempo a disposizione. Mi ero segnata diverse cose da vedere, ma purtroppo una delle principali attrazioni di mio interesse e cioè il museo Kiasma è chiuso per restauro fino alla primavera prossima. Beh, sempre un ottimo motivo per tornare…

Cosa vedere a Helsinki in un giorno

Per prima cosa abbiamo camminato tra gli edifici liberty della città che mi hanno davvero stupita con i loro colori pastello e la cura dei dettagli.

Palazzi liberty a Helsinki

Abbiamo poi raggiunto la Stazione Centrale, famosa per il suo stile razionalista (che io non amo particolarmente per la verità).

Nella zona centrale si trova anche la celebre Chiesa nella Roccia, riconoscibilissima dalla sua forma particolare e dalla copertura in rame. Fai un giro all’interno, perché la sua atmosfera raccolta ti trasmette una calma improvvisa.

Da qui ci siamo spinti fino a uno degli edifici più conosciuti di Helsinki e cioè la Cattedrale in stile neoclassico dalla quale si gode una vista pazzesca sulla città e sul mare. Abbiamo poi percorso il viale degli Esplandi per arrivare alla zona del vecchio porto, sul quale si affacciano locali e ristoranti davvero interessanti. Poi abbiamo ammirato la chiesa ortodossa di Uspenski dall’esterno. Abbiamo costeggiato il mare per arrivare a una tappa imperdibile per pranzo.

Capitale della Finlandia

Dove mangiare a Helsinki

Mi ero segnata di non perdere il pranzo all’Old Market Hall e non ci ha assolutamente deluso. Trend oramai di tutte le città europee, i vecchi mercati centrali sono diventati una tappa imperdibile. Qui non solo si possono acquistare i prodotti locali, ma anche fermarsi ad assaggiare tante specialità diverse nei vari stand.

Dopo pranzo abbiamo fatto un giro al Design Museum, nulla di particolare secondo me, ma molto bello il palazzo storico che lo ospita e curioso vedere quanti oggetti di uso comune sono stati inventati o disegnati dai finlandesi. Dai capolavori del famoso Alvar Aalto, alla Nokia, alle iconiche stampe di Marimekko, decisamente autoreferenziale, ma carino.
Dopo la visita al museo raccomando un giro nella zona del Distretto del Design, dove sorgono tantissimi negozi di arredamento e di accessori per la casa. Con gli anni sono diventata minimalista e cerco di non fare acquisti in viaggi. Ho finalmente capito che una volta a casa si rivelano inutili, ma devo dire che questa volta ho fatto davvero fatica!

Design District Helsinki

Cosa avrei voluto vedere a Helsinki

Il museo Kiasma, che avevo in lista da un po’ per la sua invidiabile collezione di arte contemporanea e deve essere spettacolare anche nella sua architettura, ma è in ristrutturazione fino ad aprile 2022.

La biblioteca Oodi la nuova biblioteca costruita in legno di abete, punto di riferimento culturale della città.

Amos Rex, all’interno, lo spazio multifunzionale progettato da Amoes Anderson che si trova accanto alla Chiesa della Roccia, ma purtroppo non abbiamo avuto il tempo di visitare.

Ti potrebbero interessare anche i miei articoli su Stoccolma e Oslo!

Se vuoi organizzare un viaggio in Finlandia, troverò la soluzione perfetta per te!

Richiedi una consulenza

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like