Mackintosh Glasgow

Itinerario sulle tracce di Mackintosh a Glasgow

0 Shares
0
0
0

Durante un viaggio in Scozia, se siete appassionati di architettura, arte e design, non potete perdere Glasgow e un viaggio a Glasgow non può dirsi completo senza un’esplorazione del lavoro di Charles Rennie Mackintosh, che sta alla città come Gaudì sta a Barcellona.

Mackintosh (1868-1928) è stato un pioniere dell’architettura, designer e artista conosciuto come una delle figure più innovative del XX secolo.
L’artista ha contribuito alla diffusione dell’Art Nouveau (in Italia lo stile ha preso il nome di Liberty) anche grazie al celebre motivo a rose che ha creato insieme alla moglie.
Glasgow è l’unica città al mondo in cui è possibile ammirare una così alta concentrazione delle sue opere.

In questo articolo troverete un elenco delle opere imperdibili di questo grande personaggio, dal quale potete partire per creare un itinerario sulle tracce di Mackintosh, assolutamente da non perdere nella città di Glasgow.

Mackintosh a Glasgow

Durante la sua carriera, Mackintosh ha progettato una serie di importanti edifici cittadini, strutture educative, sale da tè, chiese e abitazioni private, lasciando una magnifica eredità nella città scozzese.
Con le facciate asimmetriche, i motivi lineari e le ampie vetrate, Mackintosh anticipò l’architettura razionalista partecipando alla realizzazione non solo dell’esterno degli edifici ma anche di tutti i dettagli interni.
Numerosi gli oggetti da lui disegnati che sono diventati dei classici del design, a partire dalle sedie che sono diventate un’icona.
Il suo stile unico ha unito la passione per lo stile giapponese che approdava in quegli anni in Europa e i motivi tradizionali inglesi.

1. Mackintosh House a Glasgow

Iniziamo l’itinerario dalla Mackintosh House, dove il celebre architetto ha vissuto con la moglie Margareth anche lei artista.
Gli interni della casa sono stati fedelmente ricostruiti e ogni stanza  un’opera d’arte eccezionale.
Considerato il suo capolavoro domestico, la casa è annessa alla Hunterian Gallery e per visitarla bisogna partecipare a delle visite guidate.

2. Lighthouse

Il primo grande progetto di Mackintosh del 1899 è stato la sede del quotidiano Glasgow Herald, è ora noto come il Centro Scozzese per il Design e l’Architettura.
Situato nel centro di Glasgow è oggi sede del Mackintosh Center, una mostra permanente dalla quale puoi iniziare l’itinerario alla scoperta di questo straordinario artista.
Salite in cima alla torre per ammirare la scala elicoidale e una vista della città dall’alto.

Mackintosh art nouveau

Un altro posto per vedere una fantastica collezione di oggetti e mobili Mackintosh è il Mackintosh e la Glasgow Style Gallery presso la Kelvingrove Art Gallery and Museum.
Qui si possono trovare mobili, vetrate, lavori in metallo e persino stanze ricostruite di questo periodo di design di importanza internazionale

4. Willow Tea Room

Progettate nel 1903, le Willow Tea Rooms di Miss Cranston sono state sottoposte a un meticoloso restauro, riaprendo come Mackintosh at the Willow nel 2018, sono divenute un’attrazione culturale e storica di primissimo livello nella città di Glasgow.
I visitatori possono godere della nuova mostra, della sala da tè e del negozio di articoli da regalo.

Glasgow itinerario arte e design

5. Street art

Se ami la street art, assicurati di visitare il murales di Mackintosh fuori dal Clutha Bar, commissionato dall’hotel Radisson per celebrare il 150 ° anniversario della nascita dell’artista nel 2018.
Lo straordinario design rende omaggio all’icona di Glasgow e al suo caratteristico stile art déco e i celebri motivi a rosa.

6. Chiesa di Queen Cross

Luogo divenuto popolare per concerti e matrimoni, l’impronta di ispirazione neogotica di Mackintosh traspare da ogni mattone.
Degne di nota le vetrate con motivi floreali e i rilievi su legno e pietra.

7. House for Art Lover

House for an Art Lover è un’attrazione turistica unica situata nei tranquilli dintorni di Bellahouston Park, nel sud della città, un po’ distante dal centro.
La casa è un tributo ed è stata costruita nel 1996 ed è stata ispirata da un portfolio di disegni di Mackintosh che aveva presentato in concorso a una rivista di design tedesca nel 1901.
L’edificio comprende una mostra permanente di oggetti decorativi.

Glasgow Mackintosh itinerario

8. The Hill House

Si trova a Helensburgh è stato costruito come la sua visione di una “casa per il futuro” tra il 1902 e il 1904.
I visitatori possono assistere a vedute della casa mai viste prima, grazie a un programma di conservazione, che include una scatola protettiva che circonda la casa e i passaggi pedonali sopra e intorno alla casa.

Se hai intenzione di visitare la Scozia, ti potrebbe anche interessare il mio articolo itinerario di una settimana in Scozia.

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like