Cosa vedere nel Lake District

Lake District cosa vedere e non perdere nella regione più romantica di Inghilterra

0 Shares
0
0
0

Vi state chiedendo cosa vedere nel Lake District, la regione più romantica di Inghilterra?
Ecco la mia piccola guida per poterti orientare e organizzare una visita per non perdere i luoghi più significativi della regione. 

Cosa vedere nel Lake District

Il Parco Nazionale del Distretto dei Laghi o Lake District, si trova nell’area nord-occidentale dell’Inghilterra, al confine con la Scozia. Costituisce un’autentica perla custodita nella Cambria. Si tratta di un Parco Nazionale dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 2017 tra i più estesi del Regno Unito. Sono presenti sedici laghi, formati da dighe e detriti glaciali da cui lo stesso parco prende il nome e qui troviamo anche la vetta più elevata del Paese, la Scaffel Pike che con i suoi 978 m di altezza svetta sulle valli e gli altipiani che la circondano.

Nel corso dei secoli i paesaggi struggenti e magnifici di questa zona hanno ispirato tra i più famosi poeti inglesi. Dai romantici Wordsworth e Coleridge, che sono originari di questa zona a Keats a Shelley e Byron che se ne sono lasciati incantare.

Dove si trova il Lake District

Facilmente raggiungibile in auto così come in treno dalle principali città del Regno Unito, Lake District dista solo un paio d’ore ore sia da Glasgow che da Edimburgo e tre ore da Londra.
Affittare un’auto è la soluzione migliore per visitare questa zona in libertà

Quando andare

Tendenzialmente umido e piovoso in tutte le stagioni, il Parco Nazionale del Distretto dei laghi si fa apprezzare per il magnifico contesto naturale: autunno e primavera sono i periodi più favorevoli per ammirare la bellezza di questi paesaggi, anche grazie ai prezzi più bassi e alla minore affluenza di turisti. L’estate rappresenta il periodo di alta stagione, e i prezzi possono essere più elevati. D’inverno, nonostante le giornate siano brevi, i colori dei tramonti vi ripagheranno con la loro struggente bellezza.

Per apprezzare al meglio Lake District l’ideale è dedicarsi al trekking e alle lunghe passeggiate immersi nella brughiera, alla scoperta di riserve e i numerosi siti archeologici. É anche possibile visitare dimore storiche e immergersi nella vita degli scrittori del passato.

La prima cosa da vedere nel Lake District: Keswick e dintorni

Il mio consiglio su cosa vedere a Lake District è partire dalla zona nei dintorni di Keswick, un delizioso paesino in cui tutti i giovedì e sabato si tiene un caratteristico mercato. Tra oggetti di artigianato e prodotti a chilometro zero, potrai immergerti nella vita locale e dedicarti ad una piacevole passeggiata nel centro della cittadina.

Prima tappa tra le cose da vedere è la Mirehouse Historic House situata a circa cinque chilometri a Nord di Keswick. Si tratta di una residenza edificata nel 1688, passata in eredità a varie famiglie nobili nel corso dei secoli e oggi abitata. La dimora che un tempo ospitò poeti e scrittori noti come Wordsworth offre un’interessante collezione di mobili di antiquariato, ritratti e un’inconsueta raccolta di manoscritti e lettere. Da non perdere anche una passeggiata negli splendidi giardini.

Cosa vedere nel Lake District Keswick

Nelle vicinanze di Keswick, pronti a sorprendere anche i misteriosi cerchi di pietre neolitici di Castlerigg. Risalenti al tremila a.C., i grossi massi collocati in posizione circolare si elevano fino a 3 metri e ricordano il famoso sito di Stonehenge.

Cosa vedere nel Lake District Casterigg

La seconda cosa da vedere nel Lake District: il Lago Windemere

Il lago più grande dell’Inghilterra può essere ammirato dalle colline circostanti oppure dalle rive grazie ai numerosi sentieri che lo costeggiano. Una valida alternativa è quella di affittare una barca e ammirare lo splendido panorama dall’acqua oppure prendere il traghetto che porta a Hilltop. Con una piacevole passeggiata sul sentiero panoramico che porta al Cottage di Beatrix Potter vi immergerete in un paesaggio da fiaba.  La famosa autrice di storie per bambini e inventrice del tenero personaggio di Peter Coniglio si è innamorata del Lake District e visitare il cottage che è rimasto esattamente arredato come quando l’autrice lo abitava è davvero un’occasione da non perdere.

Cosa vedere nel Lake District Windemere

Blackwell The Arts & Crafts House

Nei pressi del Lago Windemere e di Hilltop da non perdere la Dimora di Blackwell, una gemma architettonica edificata nel 1902 su progetto del noto architetto Baillie Scott. Qui è possibile visitare le maestose sale affacciate sul lago che offrono un panorama a dir poco mozzafiato, apprezzandone i pregiati mosaici, decori e lavorazioni in ceramica che completano ogni angolo della dimora.

Da visitare anche The New Abbot Hall una galleria d’arte davvero interessante che offre l’opportunità di ammirare opere moderne e contemporanee, quadri ad olio, lavori su carta, sculture e opere fotografiche.

Dove Cottage e The Wordsworth Museum

Chi desidera visitare Lake District, non può certo esimersi dal visitare i luoghi di Wordsworth, che innamoratosi del Dove Cottage e della regione dei laghi, vi trascorse parte della sua vita.
È qui che il poeta produsse le sue più famose e amate opere, dedicandosi ai suoi scritti e a piacevoli passeggiate nel meraviglioso verde del giardino che circonda la dimora. Nei pressi si trova anche il The Wordsworth Museum, uno spazio a lui dedicato dove è possibile scoprirne le opere così come particolari interessanti legati alla vita dell’autore che è considerato il padre del Romanticismo insieme a Coleridge.

Rydal Mount e i suoi giardini

Nei pressi del Dove Cottage, si trova anche la dimora familiare di Wordworth, Rydal Mount dove il poeta visse tra il 1813 e il 1850. La casa offre viste spettacolari di Windemere e delle le colline circostanti. La dimora appartiene tutt’oggi alla famiglia e vi consiglio di partecipare al tradizionale Afternoon Tea che si tiene nel periodo estivo nella graziosa sala da tè allestita nella zona della casa che un tempo ospitava le stalle.

Grasmere e il Gingerbread shop

Grasmere è uno dei paesini più turistici del Lake District, anch’esso legato alla vita di Wordsworth in quanto ospita la tomba del famoso poeta.  Il paesino è conosciuto anche perché qui è stato inventato un particolare Gingerbread, un dolce speziato.
Questa ricetta “segreta” che secondo la tradizione è stata inventata da Sarah Nelson nel 1824 e attira ancora oggi migliaia di turisti che si recano al Gingerbread Shop per assaggiare questa delizia!

The Armitt Museum & Library

Tappa imperdibile nel Lake District, senza dubbio l’Armitt Museum, una combinazione tra museo, biblioteca e galleria d’arte che preserva e racconta l’eredità culturale del luogo. Ospita ad oggi la più vasta collezione di opere prodotte dal pittore dadaista Kurt Schwitters, vissuto ad Ambleside, una caratteristica biblioteca molto antica, risalente al 1912 e diverse prime edizioni di racconti di Beatrix Potter e alcuni suoi pregevoli acquerelli. Un piccolo museo unico e davvero delizioso.

Shap Abbey

Visitando Lake District non potrai fare a meno di ammirare Shap Abbey, un antico sito monastico situato lungo il corso del fiume Lowther, di cui ad oggi rimane una torre risalente al 1400. Un itinerario segnalato conduce i turisti alla scoperta delle rovine dell’antico complesso, edificato nel XII secolo, testimonianza di una storia che ancora oggi si mantiene viva.

Swinside Stone Circle

Il Lake District, come abbiamo visto, comprende innumerevoli complessi circolari costituiti da pietre, testimonianza di una storia e una cultura così antiche da perdersi nella notte dei tempi. Tra gli altri un sito di notevole interesse è il Swinside Stone Circle, un cerchio di pietre su suolo privato, che può essere avvistato mediante un piccolo sentiero che lo fiancheggia. Composto da 55 enormi massi in pietra che disegnano un cerchio, rientra tra le bellezze del Distretto dei Laghi in grado di incuriosire ogni turista, lasciandolo senza parole.

Burnmoor Stone Circles e Hardknott Roman Fort

Da non perdere anche il Burnmoor Stone Circle, antico luogo di sepoltura che si ritiene risalga a oltre duemila anni fa, anch’esso caratterizzato da una struttura circolare costituita da grosse pietre.
Ulteriore luogo d’interesse nei dintorno è Hardknott Roman Fort, si tratta dei ruderi di un forte romano di Adriano, edificato nel II secolo avanti Cristo.

Scaffel Pike

É possibile salire in cima alla Scaffel Pike, che è il monte più alto d’Inghilterra. Certo, il percorso è molto impegnativo, quindi non adatto a tutti. Con un’escursione da Wasdale in quattro ore, se siete in buona forma raggiungerete la cima e il panorama spettacolare vi ripagherà della fatica.

La residenza Holker Hall

Se amate le dimore storiche inglese, nel sud del Lake District da non perdere la vittoriana residenza di Holker Hall, risalente XVII secolo.
La dimora è abitata da quattrocento anni dalla famiglia Cavendish e alcune aree che la compongono sono visitabili: è possibile ammirare i pregevoli mobili di antiquariato e l’antica biblioteca che custodisce oltre 3500 testi antichi. Ed è possibile visitare i circa 18 ettari di verde che caratterizza i magnifici giardini centenari, che raccontano alla perfezione l’antica storia della magnifica Cumbria.

Cosa vedere nel Lake District Holker Hall

I paesaggi struggenti e romantici, il fascino dei misteriosi cerchi megalitici disseminati nella campagna inglese, un tuffo nella storia visitando le dimore di campagna più belle del paese e tra i personaggi più famosi della poesia e della letteratura inglese, questo e molto di può offrire il Lake District…

Se vuoi il mio aiuto per organizzare un viaggio in questa regione poco conosciuta

Richiedi una consulenza

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like