La Rotta delle Emozioni

Ho avuto la fortuna di visitare il Brasile diverse volte, andando a trovare degli amici che vivevano in questo splendido e immenso Paese. Tuttavia, a causa dell’estensione considerevole, solo alla terza visita ho potuto realizzare il sogno di visitare il Nordeste, una tra le aree più remote e incontaminate, percorrendo la Rotta delle Emozioni da Fortaleza a Sao Luis.
0 Shares
0
0
0

Ho avuto la fortuna di visitare il Brasile diverse volte, andando a trovare degli amici che vivevano in questo splendido e immenso paese. Tuttavia, a causa dell’estensione considerevole, solo alla terza visita ho potuto realizzare il sogno di visitare una tra le aree più remote e incontaminate, percorrendo la Rotta delle Emozioni da Fortaleza a Sao Luis.

La magia di Jericocoara

Prima tappa del mio viaggio in Brasile sulla Rotta delle Emozioni è stata Jericocoara, dove regna una magia unica. Si tratta di un villaggio remoto e affascinante, a cinque ore di jeep da Fortaleza, un percorso necessario per raggiungerlo, il quale permette di attraversare paesaggi costieri mozzafiato, dune di sabbia dorate e lagune scintillanti.

Brasile Rotta delle emozioni

La notevole distanza che separa Jeri dai principali centri abitati e il fatto sia all’interno di un parco naturale che ha contribuito a preservarla dall’eccessivo sviluppo edilizio, rendono l’atmosfera rilassata e autentica, la stessa che aveva spinto gli hippies ad insediarsi in questo villaggio di pescatori tanti anni fa.

Jericocoara Popolazione

Il paese sorge interamente sulla sabbia: anche i bar, i ristoranti e i negozi non hanno pavimenti e questo indubbiamente, contribuisce a rimarcare il caratteristico mood.

Brasile viaggio Nordeste

Cosa fare a Jericocoara

Se non si ambisce a rilassarsi sulla spiaggia, ammirando la splendida laguna turchese, considerata la più bella del Brasile, sono diverse le attività a cui è possibile dedicarsi: cavalcate sulla spiaggia, lezioni di kitesurf, escursioni in dune-buggy nel fantastico parco naturale che circonda la cittadina, passeggiate verso la spettacolare Pedra Furada e lezioni di yoga, sono solo alcuni esempi.

Laguna Rotta delle Emozioni

La magia raggiunge il suo culmine nel tardo pomeriggio, quando tutti i turisti e i visitatori in genere si radunano sulla duna Por do Sol: all’imbrunire infatti il cielo si infiamma, tinto dai colori e dalle sfumature del tramonto più spettacolare del Sudamerica. Ma non scappate via appena il sole è tramontato nell’Atlantico… attendete qualche minuto e godrete del raro fenomeno del raggio verde, perché probabilmente sarà la prima e unica volta che vi capiterà nella vita: pochi istanti dopo che il sole è scomparso verso la linea dell’orizzonte si crea una striatura verde che tinge l’atmosfera e rende il tutto irreale e assolutamente suggestivo e unico.

Jericocoara Tramonto

A fine giornata, le strade sabbiose di Jeri si riempiono ed esplodono di vita: bancarelle hippie, tanti locali e ristoranti animano le serate di chi desidera vivere la movida locale visitando gli innumerevoli chioschi che vendono cocktails per pochi reals. Insomma, a Jeri siamo stati avvolti dalla magia di un contesto a dir poco unico: è stato amore a prima vista, ed è stato difficile abbandonare questo luogo incantato alla volta della tappa successiva del nostro tour in Brasile.

Il Delta del Parnaiba

Le emozioni proseguono con la tappa successiva del nostro viaggio in Brasile, rappresentata dal Delta del Parnaiba, uno dei più estesi del mondo, successivo solo a quello del Nilo e del Mekong, dalla superficie di circa 2.700 chilometri quadrati. Un ecosistema unico costituito da un labirinto di canali e lagune, centinaia di isole e isolette, dune di sabbia giganti, boschi di mangrovie e migliaia di palme, in cui si trovano tantissime specie di animali selvatici: mammiferi, rettili, uccelli e pesci.

Brasile Mangrovie

Da Parnaiba, la cittadina coloniale punto d’ingresso per questo meraviglioso santuario naturale, ogni pomeriggio si tengono piacevoli e suggestive escursioni in barca che permettono di osservare questo paradiso terrestre da una posizione privilegiata.

Tramonti Brasile

Ed è ancora una volta, proprio al tramonto che si verifica uno spettacolo unico regalato dalla Natura: stormi di guarà (ibis rossi) volano verso l’Isola di Caju, insieme a cormorani e migliaia di altri uccelli bianchi: la piccola isola si tinge di rosso fuoco, regalando uno scorcio naturale, testimonianza indimenticabile di come Madre Natura sia ancora una volta così perfetta. Si rientra poi verso il porticciolo sotto un manto di stelle luminose.

Brasile palme

Atins, il paradiso del kitesurf e il Parco Nazionale dei Lencois

Da Parnaiba proseguiamo il nostro viaggio Nordeste Brasile in fuoristrada, lungo le magnifiche spiagge oceaniche fino al villaggio di Atins, un piccolo insediamento lontano dal turismo di massa frequentato da kitesurfer che giungono da ogni parte del mondo e meta ideale per organizzare un’escursione nel Parco Nazionale dei Lencois.

Brasile Lagune naturali Brasile Natura

Si tratta dell’unico deserto al mondo in cui, durante la stagione delle piogge, l’acqua piovana viene imprigionata all’interno degli avvallamenti che si formano tra le dune bianchissime, creando in modo naturale piccole lagune di acqua dolce che risplendono come un miraggio e caratterizzate da tutte le tonalità dei blu e dell’azzurro, dando vita ad uno spettacolo suggestivo e irripetibile.

Brasile Lagune stagione delle piogge

L’ultima tappa della Rotta delle Emozioni è la città di Sao Luis do Maranhao: da qui abbiamo preso un volo che ci ha portato a Rio de Janeiro, ma questa è un’altra storia!

Periodo migliore per visitare il Nordeste del Brasile

Il periodo migliore per un viaggio nel Nordeste del Brasile e per percorrere la Rotta delle Emozioni va da giugno a novembre. Solo durante questi mesi, conclusa la stagione delle piogge, si formano le lagune dei Parchi Nazionali dei Lençóis e la natura da letteralmente il meglio di sé, rendendo unico questo magnifico tour del Brasile.

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like
Central Park

New York: il patrimonio artistico della Grande Mela

New York è una città sconvolgente, perché senza averla mai vista ti sembra di conoscerne ogni angolo. La scalinata della Public Library, la Stazione centrale, l’Empire State Building, Washington Square… è sempre stato il mio sogno visitarla, e finalmente qualche anno fa ce l’ho fatta.